Job In Tourism > News > Travel industry > Finnair: il progetto Quality Hunter cerca l’ottavo cacciatore

Finnair: il progetto Quality Hunter cerca l’ottavo cacciatore

Di Job in Tourism, 4 novembre 2011

Prosegue l´iniziativa Quality Hunter di Finnair. Dopo il lancio, nel 2008, del progetto Departure 2093, che ha coinvolto vari esperti nella redazione di articoli online volti a descrivere l´esperienza di volo nel futuro, la creativa compagnia aerea finlandese ha deciso infatti di inaugurare, nel 2010, il programma Quality Hunter, quest´anno giunto alla sua seconda edizione: selezionati tra oltre 2 mila candidature provenienti da tutto il mondo, sette incaricati di Finnair, e dell´aeroporto di Helsinki, partner dell´iniziativa, stanno volando, dal 20 ottobre e per i successivi due mesi, in giro per il globo alla ricerca di idee originali e innovative, per migliorare la qualità dei servizi di trasporto aereo e l´esperienza sia a bordo dei vettori, sia negli scali aeroportuali. Le conclusioni dei Quality Hunter sono tutte riportate all´interno di un sito web ad hoc (qualityhunters2.com) e sono mirate ad accendere un dibattito interattivo con gli internauti. L´intera iniziativa è infatti pensata per coinvolgere il più vasto numero di persone possibile: tutti possono così postare commenti, domande o suggerimenti per i Quality Hunter sullo stesso sito, su Twitter o su altri canali di social media. A incentivare il dialogo online, anche la possibilità di essere selezionati dai sette cacciatori quale ottavo Qualilty Hunter, che a sua volta partirà per alcuni viaggi di ricerca e scoperta durante l’ultima settimana del progetto.

Comments are closed

  • Categorie

  • Tag

Articoli Correlati