Job In Tourism > News > News > Editoriale: Le idee trasformate in fatti

Editoriale: Le idee trasformate in fatti

Di Antonio Caneva, 19 ottobre 2001

Sono stato venerdì scorso a Le Bouveret, in Svizzera, per definire con la nota scuola alberghiera Cesar Ritz (succursali in America ed Australia), le modalità operative della importante collaborazione che inizierà con Job in Tourism dal mese prossimo.

Al ritorno, sabato, ho avuto modo di visionare da casa il nostro nuovo sito Internet che, anche se non completo, è un ulteriore passo avanti rispetto ai due precedenti. Si poteva aspettare prima di pubblicarlo; si poteva attendere che fosse terminato nelle sue varie parti, arricchito tra l’altro da una biblioteca formata dagli articoli dei nostri esperti e dall’organizzazione di forum; avremmo anche potuto aspettare che nella impostazione grafica si ottimizzassero quei piccoli dettagli che rendono piacevole la visita ai migliori siti, ma si sarebbe perso tempo. Oramai le cose vanno così veloci che alle idee devono seguire immediatamente le azioni e se non si riesce a realizzarle subito al meglio, pazienza, è comunque un passo avanti e ci si lavora, continuamente, sino a raggiungere lo stato ottimale, che spesso corrisponde al momento del nuovo cambiamento.

Domenica, in ufficio, ho letto l’ultimo Job in Tourism che non avevo ancora sfogliato perché ero in Svizzera ed ho osservato con compiacimento l’impatto della presentazione del programma di marchandising. In questo numero presenteremo il primo accordo di collaborazione, con la società…. , che sviluppa siti Internet per alberghi. E’ un importante passaggio per la crescita della nostra testata che vedrà la valorizzazione del dialogo costante che ci sforziamo di sviluppare con i nostri lettori.

Da questo numero, inoltre, su Internet, le aziende inserzioniste potranno veder pubblicata, gratuitamente una pagina web collegata alle loro inserzioni nella rubrica H&H Hotel&Hotels.

Job in Tourism si propone di srotolare il filo delle proprie idee e renderle solide, concrete ed idonee ad essere proposte agli operatori di quella difficile disciplina che è la gestione delle attività turistiche, nel nostro paese e nel mondo.

Comments are closed

  • Categorie

  • Tag

Articoli Correlati