Job In Tourism > News > Outsourcing > Cegalin: a Firenze la nuova sede toscana

Cegalin: a Firenze la nuova sede toscana

Di Giorgio Bini, 15 ottobre 2015

Pochi paesi come l’Italia offrono una varietà di luoghi e destinazioni con un appeal tale da creare imbarazzo nella scelta. E pochi luoghi nel nostro paese sono cosi affascinanti e ricchi di signorilità e bellezza come la Toscana e Firenze. «Un’azienda di outsourcing quale la nostra non poteva perciò restare troppo a lungo lontana da una città e da una regione cosi tanto vocata al turismo e all’accoglienza», spiega il nuovo amministratore delegato di Cegalin, Mario Massetti. Nella città del Giglio, il gruppo ha quindi scelto di insediare i nuovi uffici dai quali curerà tutto il mercato toscano. «Con il nostro organico giovane e altamente professionale», riprende Massetti, «ci prepariamo a servire una clientela molto esigente, che si confronta quotidianamente con un mercato internazionale e che vede ormai la circolazione di etnie, culture e abitudini tra le più diverse».
Le sfide in effetti sono sempre più complesse e i servizi di pulizia e gestione del personale interno richiedono preparazione e formazione: «Abbiamo intercettato le esigenze primarie dei nostri clienti e vogliamo collaborare con loro per essere il partner giusto per la crescita della loro competitività», conclude allora Massetti. «Le sollecitazioni del pubblico sono sempre più stringenti e il personale deve assumere un ruolo primario nel quadro dei servizi di un hotel. A breve attiveremo i nostri corsi di formazione per le governanti e il personale ai piani: un esperimento già testato a Milano e che ha avuto un grande successo. Siamo infatti riusciti a creare affiatamento e spirito di condivisione, cultura e passione per il lavoro, ma anche tanta consapevolezza per il ruolo che ognuno svolge all’interno dell’azienda alberghiera. Siamo sicuri perciò che pure l’esperienza fiorentina sarà gradita dai nostri clienti e da tutti i nostri collaboratori». Parole ambiziose che non nascondono obiettivi altrettanto importanti: «Rivendicare un ruolo di leader anche sul mercato toscano».

Comments are closed

  • Categorie

  • Tag

Articoli Correlati