Job In Tourism > News > News > Cataloghi

Cataloghi

Di a cura Alessia Sironi, 14 giugno 2002

Ungheria

Nella prefazione del catalogo la direttrice dell’ufficio del turismo ungherese, afferma che “se la scelta di una destinazione per le vacanze deve avere una motivazione, la preferenza per l’Ungheria, ne ha certamente più di una”. L’Ungheria è infatti facilmente raggiungibile perché vicina all’Italia, solo un paio di ore d’aereo, ma si può scegliere anche di andare in macchina o in treno. “Ma la motivazione principale che spinge a visitare un paese interessante come l’Ungheria è il fascino del selvaggio e della nobiltà che un tempo ha vissuto i fasti dell’impero austro-ungarico.Nel catalogo vengono ben disegnate le principali mete che rappresentano il paesaggio, come per esempio le colline pannoniche o le foreste estese e ricche di selvaggina, i castelli e le rovine che svettano sulle cime delle rocce, ma anche le piccole chiese medioevali e le città dall’atmosfera un po’ barocca. Senza dimenticare il Danubio o la regione del Balaton, con il lago più grande dell’Europa centrale, o ancora la romantica puszta ungherese, disseminata di cascine adibite a maneggi. Ungheria però è soprattutto Budapest che fonde insieme la classica nobiltà di Buda, il modernismo di Pest e le vestigia storiche di Obuda.

Seychelles

Essendo un arcipelago composto da diverse isole, il consiglio che da il catalogo è quello di praticare la formula “hoping island”, ovvero abbinare più isole anche per i soggiorni di una settimana. Una serie di “istruzioni per l’uso” precedono il catalogo e le stupefacenti immagini. I suggerimenti riguardano il tipo di bagaglio consigliato, le attività sportive e l’animazione all’interno degli alberghi, il clima: Praslin infatti tra giugno e settembre vede un lungo periodo di siccità durante i quali gli hotel attingono l’acqua dai serbatoi di riserva, non garantendo quindi un servizio efficiente. La piccola rubrica “informazioni e curiosità” racconta come il nome Seychelles deriva dal nome del ministro delle finanze di Luigi XV (Sechelles) che ha colonizzato le isole nel 1756, fino a cambiare in Seychelles sotto la dominazione britannica. Altre curiosità riguardano Air Seychelles, la più piccola compagnia aerea al mondo che offre voli internazionali; la popolazione dell’arcipelago (l’unico gruppo di isole granitiche medio oceaniche) conta 80 mila abitanti; infine l’isola di Aldabra è considerata l’atollo corallino più grande Al mondo.

Mare. Italia-Croazia

Ricco di proposte il catalogo Domina che vede protagonista il mare italiano e croato, offerte speciali includono soggiorni in Sardegna e sulle Dolomiti, ma interessanti sono anche le proposte per località come Positano, Portofino in Italia o Suncana Uvala in Croazia, e ancora la Sicilia al centro delle voglie dei turisti estivi, così come Calabria, Puglia e Campania. Vantaggi sono infine proposti per chi prenota in anticipo la propria vacanza, per chi ha più di 60 anni, per gli sposi e per i bambini.

Comments are closed

  • Categorie

  • Tag

Articoli Correlati