Job In Tourism > News > News > Bari – Germania su voli low cost

Bari – Germania su voli low cost

Di Pierpaolo Dutto, 14 maggio 2004

Dal 23 aprile lo scalo di Bari è collegato a Colonia/Bonn e a Stoccarda con voli di linea trisettimanali non stop della compagnia low cost tedesca Hapag lloyd express. Ogni mercoledì, venerdì e domenica si parte da Stoccarda alle 13.50 e si arriva a Bari alle 15.45, da Bari si riparte alle 16.15 e si arriva a Stoccarda alle 18.10. Il giovedì si parte da Colonia/Bonn alle 11.55 e si arriva a Bari alle 14.00, il martedì e il sabato partenza alle 12.15, arrivo a Bari alle 14.20, mentre la partenza da Bari avviene il giovedì alle 14.30, arrivo a Colonia/Bonn alle 16.35, il martedì e il sabato alle 14.45 e arrivo alle 17.
Per lo scalo pugliese si tratta senza dubbio di un’importante novità che potenzia la destinazione sul piano internazionale. Le tariffe praticate dal vettore tedesco sono molto competitive, come promette il motto della compagnia, “L’Europa al prezzo di un taxi”.
Secondo Wolfang Kurth, Ceo di Hapag lloyd express, “il mercato tedesco rappresenta per consistenza il più importante bacino di origine per il turismo pugliese. Ritengo, inoltre -, ha dichiarato – che il territorio di Bari, così come quello di Colonia e Stoccarda abbiano enormi potenzialità di sviluppo del traffico anche per la componente business e che, pertanto, la nuova rotta rappresenterà certamente un successo per Bari e Hapag lloyd express”.
Analoga l’opinione di Domenico Di Paola, amministratore unico di Seap: “La Germania costituisce per la Puglia, un mercato di fondamentale importanza. La presenza a Bari di prestigiosi insediamenti industriali tedeschi, unito ai forti legami storici e culturali – come non pensare a Federico II di Svevia e al mito di Castel del Monte – costituiscono ottime premesse per garantire il felice esito di questa iniziativa commerciale. I nuovi voli non potranno che agevolare, quindi, i già consistenti interscambi tra due bacini più vicini di quanto si possa pensare. Senza dimenticare, poi, le altre realtà, come il mondo delle università, il richiamo delle località turistiche pugliesi, e i legami con la numerosa comunità pugliese residente in Germania. Sottolineo che questi non sono voli stagionali, e che se, come auspicabile, il mercato risponderà in misura soddisfacente, si potrà valutare un successivo potenziamento degli operativi. Per ultimo, ma non ultimo, vorrei ribadire, come già fatto in altre circostanze, che l’arrivo di un nuovo vettore costituisce un riconoscimento degli ottimi risultati raggiunti, in termini di infrastrutture e servizi, dagli aeroporti pugliesi”.
I biglietti si possono acquistare sul sito www.hlx.com, tramite il Centro assistenza clienti (telefono dall’Italia 199 192 692) o presso le agenzie di viaggio con una maggiorazione di euro 7,5 per tratta a persona.

Comments are closed

  • Categorie

  • Tag

Articoli Correlati