Job In Tourism > News > Eventi > Aspettando il prossimo Tfp Summit – 04-06-2010

Aspettando il prossimo Tfp Summit – 04-06-2010

Di Job in Tourism, 4 giugno 2010

È dedicato al programma formativo Valtur Academy il terzo appuntamento con le news provenienti dai protagonisti del Tfp Summit 2010.

Si è conclusa da poco Valtur Academy 2010: la scuola di formazione per la quale ogni anno Valtur apre, con un mese di anticipo, le porte dello storico villaggio di Ostuni, in Puglia. Una settimana di corsi sia teorici sia pratici per formare e sviluppare le competenze necessarie alle numerose figure professionali che lavoreranno nei villaggi e nei village resort della compagnia durante la successiva stagione estiva. «Quest’anno abbiamo formato ben 850 matricole e 230 figure senior», dichiara soddisfatto il direttore risorse umane e organizzazione, Marilena Dalla Patti.
I partecipanti sono stati scelti durante un vero e proprio tour di recruiting in giro per l’Italia, che Valtur ha condotto visitando università, organizzando giornate di selezione e partecipando a fiere di settore in numerose città della penisola, tra cui, in particolare, l’edizione 2010 del nostro Tfp Summit. Durante le due giornate milanesi di incontri tra domanda e offerta di lavoro, in particolare, Valtur ha parlato con circa 200 persone, «entrando in contatto», si legge in un comunicato dello stesso tour operator, «con figure spesso dagli ottimi curriculum: i candidati hanno dimostrato buone competenze linguistiche e ottime capacità relazionali, vantando in molti casi esperienze precedenti nel settore e presentando un percorso di studi rivolto al settore turistico e alberghiero, spesso comprendente il conseguimento di una laurea».
Le risorse migliori sono così state invitate a partecipare alla Valtur Academy. «L’edizione 2010», conclude Dalla Patti, «fortemente incentrata sulla comunicazione dei valori aziendali, è stata condotta da docenti specializzati, in grado di fornire un elevato contributo, e ha permesso ai partecipanti di confrontarsi con testimonianze provenienti da molti contesti turistici. Solo tramite un costante rapporto con il mondo esterno e la garanzia di standard qualitativi d’eccellenza è possibile, infatti, per noi distinguerci dalla concorrenza e guadagnare quote di mercato».

Comments are closed

  • Categorie

  • Tag

Articoli Correlati