Job In Tourism > News > Eventi > Adecco: Matera e Universiadi sono gli assi nella manica per il rilancio turistico del Sud Italia

Adecco: Matera e Universiadi sono gli assi nella manica per il rilancio turistico del Sud Italia

Di Marco Bosco, 15 Febbraio 2019

È un 2019 di grandi incertezze quello che si è appena aperto: «Inutile negarlo, il mercato del lavoro è stagnante. E ciò sia a causa dei cambiamenti legislativi, vedi decreto dignità, sia a seguito del rallentamento dell’economia, dovuto da una parte alle varie situazioni internazionali (Brexit, guerre commerciali…), e dall’altra a problemi interni, come il debito pubblico e le tensioni con l’Europa». È un’analisi genuinamente razionale quella di Antonella Gentile. La candidate manager operations di Adecco Italia operations Centro-Sud, che sarà tra le agenzie di lavoro presenti al prossimo Tfp Napoli, sa bene però che, a fronte di tale contesto poco brillante, le destinazioni meridionali della Penisola hanno oggi due assi nella manica. Due eventi di portata globale, che potrebbero giocare fortemente a loro favore e in particolare dell’offerta turistica della regione: «Il progetto Matera – Capitale della cultura europea 2019 sarà un’importante opportunità per rilanciare tutto il Sud Italia. Ma anche le Universiadi che si terranno il prossimo luglio nello stesso capoluogo campano daranno una spinta propulsiva al mercato del turismo nel Mezzogiorno».

Ecco allora che proprio al Sud le opportunità non mancano affatto per chi desidera trovare nuove occasioni di lavoro: «Cerchiamo soprattutto chef de rang, capi ricevimento, camerieri ai piani, commis di sala, receptionist con una fluente conoscenza della lingua inglese, room division manager e responsabili di sala, maître…», sottolinea la candidate manager. A essere particolarmente richiesti sono poi i profili specializzati, disponibili a rispondere alle frequenti esigenze “just in time” dei clienti, spesso per periodi molto brevi: «In linea generale», conclude Antonella Gentile, «apprezziamo molto i candidati dotati di soft skill, quali la dinamicità, la flessibilità e l’attitudine ad adattarsi ad ambienti di lavoro che cambiano molto rapidamente».

 

Comments are closed

  • Categorie

  • Tag

Articoli Correlati