Job In Tourism > News > Travel industry > A marzo 2010 al via la nuova Federcongressi

A marzo 2010 al via la nuova Federcongressi

Di Giorgio Bini, 24 luglio 2009

Del Convention bureau nazionale ancora non si hanno notizie precise, oltre alle recenti, ma generiche dichiarazioni d’intenti delle istituzioni interessate al progetto. Nel frattempo, Federcongressi ha però deciso di trasformare la propria federazione in associazione di primo livello. La svolta si è determinata durante l’ultima riunione del consiglio esecutivo e ha il fine di conferire maggior peso politico alla stessa Federcongressi e all’intero comparto. È ancora presto per dare i dettagli di questa trasformazione, che è peraltro ancora tutta da discutere nelle sue procedure: in linea di massima, però, si può già prevedere che essa comporterà lo scioglimento di gran parte delle sei associazioni rappresentate da Federcongressi (Aimp, Apicef, Italcongressi-pco Italia, Meet in Italy, Mpi Italia chapter e Site chapter Italy), che dovrebbero confluire in una nuova federazione profondamente rinnovata. E, proprio in questa prospettiva, quasi tutte le associazioni hanno posto come pregiudiziale che il nuovo statuto salvaguardi le tipicità di ciascuna di esse e assicuri i necessari equilibri di governance. L’iniziativa dovrebbe procedere a tappe serrate: entro il prossimo 20 luglio, in particolare, si prevede la costituzione di un gruppo di lavoro tecnico composto da due membri per ciascuna delle associazioni più il past president Adolfo Parodi, che lo coordinerà. Ma l’obiettivo finale è quello di presentare la nuova Federcongressi già in occasione della terza convention nazionale, in programma a Caserta dall’11 al 13 marzo 2010.

Comments are closed

  • Categorie

  • Tag

Articoli Correlati