| STAMPA | CHIUDI |

Ufficiale: Starbucks sarà al Tfp Summit il prossimo 1° febbraio

di Marco Bosco

Articolo

Starbucks sbarca in Italia. La notizia è nell’aria da tempo, con cinque aperture previste solo quest’anno tra Milano e Roma. Non tutti forse sanno però che al prossimo Tfp Summit si svolgeranno le prime selezioni ufficiali, in una job fair italiana, per il noto brand americano di caffetteria.
A tenerle, il gruppo Percassi, azienda partner e licenziataria della multinazionale americana, che ha progetti davvero ambiziosi per il marchio Starbucks: si parla, se i primi esperimenti avranno successo, di 200/300 store in programma nella Penisola. Numeri davvero impressionanti, che necessariamente si tradurranno anche in migliaia di occasioni di lavoro per i professionisti dell’f&b tricolore. Ma le opportunità, per chi vorrà incontrare il gruppo Percassi il prossimo 1° febbraio al Milan Marriott, non finiscono qui: la divisione food & beverage dell’azienda bergamasca vanta infatti anche molti altri progetti ambiziosi nell’ambito della ristorazione, come il format originale Da30Polenta, le piadine di Casa Maioli, Caio Antica Pizza Romana e un’ulteriore partnership internazionale con Wagamama.