trovalavoro
chiudi

INVIA L'ARTICOLO AD UN AMICO

Il tuo nome

Il tuo indirizzo e-mail

Il nome del tuo amico

L'indirizzo e-mail del tuo amico




Forse la formazione serve davvero. Prima ai manager, però
di

Articolo

www.jobintourism.it/job/consulenza.php

Per un incontro di lavoro con altre tre persone, ho pensato bene di scegliere un albergo comodo per tutti (vicino alla stazione) di una grande catena: 4 stelle, bella hall, comodi divani, tranquillo e buon servizio.
Buon servizio? Ci siamo seduti in un salottino nei pressi del bar, vicino a uno dei tavoli del ristorante (sì, open space, hall, bar e ristorante senza soluzione di continuità). I camerieri erano indaffarati con la mise en place per il pranzo: andavano e venivano, un tovagliolo qui, due bicchieri lì, operosi...
Dopo quasi un’ora mi sono alzato e, al banco del bar, ho ordinato quattro aperitivi. Ho pensato che, nei corsi di formazione, hanno insegnato a non disturbare gli ospiti chiedendo se volessero ordinare qualche cosa. Tantomeno, vista l’ora, di chiedere se potevano riservare un tavolo per un pranzo leggero e veloce. Nulla di tutto questo.
Mi è stato spiegato, dal gestore della ristorazione, che i salottini fanno parte della hall e quindi non si propone una consumazione agli ospiti seduti oltre confine (neanche la hall fosse il Messico e il bar gli Usa…). Siccome imparo in fretta, nonostante l’età, terminato l’incontro sono andato al bar, ho chiesto il conto e ho pagato: 44 euro. Per quattro aperitivi e una coppetta di patatine.
Il punto è: se ogni giorno si perde una consumazione così, alla fine dell’anno sono circa 16 mila euro di mancati ricavi. Se ogni giorno ne perdi due o tre…
Grande catena alberghiera, grande gestore della ristorazione: forse la formazione serve davvero. Prima ai manager, però.

Dennis Zambon è Responsabile Jit Hospitality: la divisione consulenza di Job in Tourism

Job in Tourism Consulting
COMMENTI
« Ho letto la contestazione. Confermo l'argomentazione.
Postato da Giancarlo , MANAGEMENT - 10:16:45 22-04-2017
«Ritengo che questo comportamento sia davvero scandaloso!!
Molte Aziende devono ancora capire che l'investimento più importante è quello della Formazione del Personale!!!!
Purtroppo ancora oggi vedo adottare una politica di risparmio sulle figure Professionale....
Postato da Alessandro Recupero , F&B Manager - 09:17:15 26-04-2017
«L'attenzione per l'ospite è la base di partenza dell'ospitality. Essere molto impegnati non deve farci dimenticare di

di comunicare, anche solo con un gesto o uno sguardo, che ci siamo accorti della presenza di qualcuno e che

al più presto presteremo la dovuta attenzione.

La formazione di alcuni aspetti che in questo caso riguardano la comunicazione verbale e non, sono elementi chiave per chi opera nel mondo dell'hospitality.

Cordialità
Prof. Gerardo Vitolo
Postato da Gerardo Vitolo , Docente Ricevimento ed ex Responsabile Servizi Ricevimento H - 10:02:01 28-04-2017
« Buon sera,
credo che bisognerebbe prima fare un corso di formazione sopratutto hai Manager che selezionano il personale perchè molte volte neanche loro sanno cosa fare.Assumono persone di conoscenza o amici degli amici trascurando lo scopo finale del loro lavoro cioè la professionalità e la soddisfazione del cliente.Ci sono manager che non sanno neancheA-B-C del turismo.Peccato
Postato da giuseppe , direttore disoccupato - 18:45:10 03-05-2017

LASCIA UN COMMENTO

Nome *

Professione

E-mail

Commento *

Desideri ricevere un avviso quando viene pubblicato un commento successivo? Si No

* campi obbligatori