trovalavoro
chiudi

INVIA L'ARTICOLO AD UN AMICO

Il tuo nome

Il tuo indirizzo e-mail

Il nome del tuo amico

L'indirizzo e-mail del tuo amico




Cambi di direzione - Ivan Artolli

Articolo

CHI
Ivan Artolli
Direttore generale
Ivan Artolli nasce a Padova e studia presso la scuola alberghiera di Abano Terme, frequentando poi corsi di livello accademico presso l’Ecole hôtelière di Losanna e la statunitense Cornell University. Matura quindi una vasta esperienza manageriale in numerosi alberghi di lusso europei, tra cui proprio l'Hotel de Paris di Montecarlo. La sua prima direzione arriva all’inizio del nuovo Millennio, quando entra in Rocco Forte come general manager dell’hotel Savoy di Firenze. In seguito si sposta in Belgio, alla guida dell’Amigo di Bruxelles, dove rimane fino al 2007, anno in cui assume la carica di direttore del Balmoral di Edimburgo, prima di diventare, due anni più tardi, director of operations Regno Unito, Belgio ed Europa dell’Est. Prima del suo ritorno all'Hotel de Paris è infine managing director del Verdura di Sciacca, nonché direttore operativo dell’Amigo di Bruxelles e membro del board Rocco Forte.

DOVE
Hôtel de Paris
Place du Casino
Mc 98000
Principato di Monaco
Tel +377 98 06 30 00
Fax +377 98 06 59 13
resort@sbm.mc

DA DOVE
Verdura Golf & Spa Resort
Sciacca (Sicilia)

COME
«Il mio obiettivo principale sarà quello di riaprire l'Hotel de Paris e di posizionarlo come uno dei primissimi alberghi d'Europa. L'hotel è infatti ora nel pieno di una ristrutturazione iniziata a ottobre 2014 e destinata a durare quattro anni. Nonostante l'albergo sia rimasto sempre almeno parzialmente aperto, il rinnovo sta riguardando l'intero complesso e prevede una riformulazione degli spazi dedicati alla clientela e ai servizi. La capienza in particolare sarà simile a quella attuale, ma aumenterà la superficie delle camere e delle suite, con un numero proporzionalmente maggiore di suite. Verrà inoltre aperto un nuovo cortile-giardino, mentre sui tetti sorgerà un nuovo spazio spa, fitness e piscina, varie suite d’eccezione e una vera propria “villa sul tetto”, con giardino e piscina privata. Sarà invece preservata la facciata storica dell'albergo, così come la hall d'ingresso, le cantine e gli outlet f&b bar Américain, la salle Empire, il Louis XV e le Grill».

COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Nome *

Professione

E-mail

Commento *

Desideri ricevere un avviso quando viene pubblicato un commento successivo? Si No

* campi obbligatori