trovalavoro
chiudi

INVIA L'ARTICOLO AD UN AMICO

Il tuo nome

Il tuo indirizzo e-mail

Il nome del tuo amico

L'indirizzo e-mail del tuo amico




Carlson Hotels va ai cinesi di Hna

Articolo

Il mondo dell’ospitalità si tinge sempre più dei colori dell’ex Celeste impero. Mancato per un soffio il “colpo” Anbang su Starwood, un altro player cinese di primaria importanza balza agli onori delle cronache alberghiere: Hna Tourism Group, già azionista di maggioranza di Nh Hotels, ha infatti annunciato l’accordo di acquisizione di Carlson Hotels, gruppo a stelle e strisce che, anche tramite la sua controllata europea Rezidor Hotel Group, gestisce un portafoglio di circa 1.400 strutture (attive e in pipeline) in 115 paesi del mondo, con i brand Radisson, Radisson Blu e Radisson Red, nonché Park Inn by Radisson, Quorvus Collection, Park Plaza e Country Inns & Suites. La conclusione della transazione è prevista per la seconda metà dell’anno, dopo che il patto appena siglato avrà superato tutti gli step di approvazione istituzionali. Complesso appare in particolare il discorso relativo al gruppo di diritto svedese Rezidor, di cui Carlson Hotels detiene il 51,3% delle azioni. L’accordo include infatti anche tale quota, ma essendo questo un caso di cambio di controllo, la legislazione societaria del paese scandinavo obbliga la compagnia cinese a una scelta tra due opzioni: fare un’offerta pubblica d’acquisto sul restante 48,7%, oppure far scendere la propria presenza in Rezidor sotto al 30%.

COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Nome *

Professione

E-mail

Commento *

Desideri ricevere un avviso quando viene pubblicato un commento successivo? Si No

* campi obbligatori