trovalavoro
chiudi

INVIA L'ARTICOLO AD UN AMICO

Il tuo nome

Il tuo indirizzo e-mail

Il nome del tuo amico

L'indirizzo e-mail del tuo amico




L’essenza della camera nella campagna Starhotels griffata Oliviero Toscani

Articolo

È la camera d’albergo, anche se la nella sua forma più astratta e simbolica, la protagonista assoluta della nuova campagna pubblicitaria lanciata da Starhotels: un milione di euro di investimento circa, nonché la collaborazione di un creativo come Oliviero Toscani, per una serie di uscite sulle principali testate italiane e sui siti web internazionali: «Noi non comunichiamo spesso, ma quando lo facciamo ci affidiamo sempre a grandi firme della fotografia internazionale: dopo Helmut Newton (una quindicina di anni fa, ndr), questa volta tocca a Oliviero Toscani», spiega l’amministratore delegato e presidente di Starhotels, Elisabetta Fabri. L’idea è stata quella «di uscire dagli stereotipi della comunicazione alberghiera, dove tuttalpiù si mostra la lobby, la suite, la piscina», racconta così lo stesso Toscani. «Ho provato invece a riprodurre la magia che un luogo di passaggio come un hotel può trasmettere». Ed ecco che il letto, vero distillato della camera d’albergo qui raffigurato nella sua essenza fatta di pigiami, piumoni e cuscini, diventa il veicolo perfetto per rappresentare il senso di leggerezza, di gioia di vivere e di calda accoglienza che un’esperienza fuori casa può garantire. Il tutto grazie a un gruppo di cinque bellissime modelle che giocano con la morbidezza di un piumone, mentre su tutto domina il candore del bianco (da sempre simbolo di pulizia), accompagnato da una head line in rosso, quasi a voler ravvivare le emozioni delle destinazioni Starhotels: Parigi, Londra, New York e Italia...

COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Nome *

Professione

E-mail

Commento *

Desideri ricevere un avviso quando viene pubblicato un commento successivo? Si No

* campi obbligatori