trovalavoro
chiudi

INVIA L'ARTICOLO AD UN AMICO

Il tuo nome

Il tuo indirizzo e-mail

Il nome del tuo amico

L'indirizzo e-mail del tuo amico




Tanta voglia d’Italia per i brand internazionali

Articolo

Prosegue lenta ma inarrestabile l’espansione dei gruppi internazionali nel mercato italiano. Nelle ultime settimane è stata in particolare la volta di un duplice annuncio: da una parte Lé Meridien (Starwood Hotels & Resorts) ha siglato una partnership con il gruppo Toti per il re-branding del Visconti Palace Hotel di Roma. Il nuovo Lé Meridien Visconti dovrebbe aprire entro la fine dell’anno, dopo che la struttura sarà andata incontro a un completo restyling. L’hotel capitolino segna quindi il rientro del brand Lé Meridien dopo la fine dell’accordo con il Savoia Hotel di Rimini, oggi parte del gruppo AllegroItalia Hotels & Resorts. Per Starwood, che attualmente conta su 23 strutture nella Penisola, si tratta del quinto albergo romano. A Milano, invece, sarà inaugurato a giorni il nuovo Room Mate Giulia: hotel da 85 camere, situato a due passi dal Duomo, è stato progettato dalla famosa designer spagnola Patricia Urquiola. E iberica è anche la compagnia alberghiera fondata nel 2015 da Kike Sarasola che, per la struttura meneghina, ha firmato un contratto di affitto con il gruppo Prelios. Il milanese Giulia sarà il terzo indirizzo Room Mate in Italia, dopo l’Isabella e il Luca di Firenze. La società spagnola, che oggi conta su 27 hotel, ha peraltro grandi piani per il 2016 e prevede l’apertura di ulteriori dieci strutture in varie destinazioni europee tra cui Rotterdam, Firenze, Roma, Parigi, Malaga, Barcellona e Madrid.

COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Nome *

Professione

E-mail

Commento *

Desideri ricevere un avviso quando viene pubblicato un commento successivo? Si No

* campi obbligatori