trovalavoro
chiudi

INVIA L'ARTICOLO AD UN AMICO

Il tuo nome

Il tuo indirizzo e-mail

Il nome del tuo amico

L'indirizzo e-mail del tuo amico




I direttori d’albergo hanno un nuovo presidente
di

Articolo

Cambio della guardia ai vertici dell’Ada. L’ultima assemblea generale dell’Associazione direttori d’albergo, svoltasi presso l’hotel Parco dei Principi di Sorrento, ha infatti sancito il passaggio del testimone da Franco Arabia, al timone dell’Ada per ben otto anni, ad Alessandro D’Andrea: il manager meneghino, attualmente responsabile della start-up del boutique hotel Senato di Milano, vanta una notevole esperienza in gruppi italiani e internazionali, quali Starhotels e AccorHotels. Ha inoltre guidato strutture di prestigio come l’Imperiale Palace di Santa Margherita Ligure e il Bentley di Genova. Dopo l’acquisizione di quest’ultima struttura da parte di Meliá Hotels International, ne ha seguito quindi il rebranding in Meliá Genova, per poi ricoprire, sempre nel medesimo gruppo, il ruolo di resident manager – direttore operativo presso il Meliá Roma Aurelia Antica e il Meliá Milano. Già Professionista dell’anno Ada-Solidus nel 2011, nonché formatore e docente, in passato è stato anche segretario regionale e poi presidente regionale di Ada Liguria.
Contemporaneamente alla nomina di D’Andrea alla presidenza è stata poi anche rinnovata la giunta esecutiva, che ora vede Bartolo D’Amico nel ruolo di vicepresidente nazionale vicario, Demetrio Metallo e Alberto Tita, in qualità di vicepresidenti nazionali, nonché Andrea Carcia come consigliere amministratore e Antonio Pellegrino e Cinzia Rosati quali consiglieri nazionali. A loro si affiancano poi il segretario generale, GiovanAngelo Pergi, e i due assistenti al presidente, Maria Merra e Vincenzo Maiello. A Franco Arabia è andata infine la nomina a presidente onorario e quella a presidente del collegio dei probiviri.

COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Nome *

Professione

E-mail

Commento *

Desideri ricevere un avviso quando viene pubblicato un commento successivo? Si No

* campi obbligatori