trovalavoro
chiudi

INVIA L'ARTICOLO AD UN AMICO

Il tuo nome

Il tuo indirizzo e-mail

Il nome del tuo amico

L'indirizzo e-mail del tuo amico




Ehma parla di comunicazione
Gli effetti della rivoluzione Internet al centro del general meeting di Ginevra
di

Articolo

Il web 2.0 ha rivoluzionato il nostro modo di comunicare, ma soprattutto ha mutato alla radice le modalità con cui le imprese gestiscono le proprie relazioni con il pubblico. Se ciò è vero per tutti i settori, il cambiamento è però ancora più radicale in un comparto dove si vendono soprattutto esperienze ed emozioni. Ecco allora che l’hôtellerie, in particolare quella che si rivolge al mercato uplevel, deve comprendere le dinamiche di fondo del mondo social, i mutamenti generazionali sottesi al loro utilizzo e le potenzialità delle risorse digitali, se intende mantenere e coltivare i contatti con i propri ospiti fidelizzati e potenziali. Proprio la Communication revolution sarà quindi il tema del quarantaduesimo general meeting della European hotel managers association (Ehma), in programma a Ginevra dal 17 al 19 aprile.
E intenso come sempre sarà il programma formativo concentrato nell’educational day di sabato 18 aprile. La sessione sarà inaugurata dall’economista e scrittore Kjell Nordström, per ben 11 anni consecutivi incluso nella Thinkers 50: la top 50 dei più importanti teorici del management globale. A seguire, Jay Feitlinger e Jason McDonald della società americana di consulenza in digital marketing, StringCan Interactive, introdurranno, tra gli altri, il tema della Communication revolution, mentre i general manager del Radisson Blu Style Hotel Vienna, Verena Forstinger, e del Radisson Blu Hotel di Lucerna, Markus Conzelmann, parleranno dei tratti originali della leadership delle donne manager. Ma è in chiusura di giornata che si svolgerà la vera e propria tavola rotonda sulla Communication revolution moderata dal celebre comunicatore di fama internazionale, Michael McKay. Tra i protagonisti della discussione, ci sarà quindi il chief technology officer (Cto) di Swisscom, Thomas Di Giacomo, nonché Cyril Ranque di Expedia, Mario Jobbe della società di consulenza specializzata in social media, Brand Karma, e Tamar Koifman della digital agency, Digital Luxury Group.
La giornata di venerdì 17 aprile sarà invece dedicata ai momenti istituzionali del general meeting Ehma, con la riunione del management council e l’assemblea generale, che vedrà la presenza di un ospite di eccezione come la neo-presidente dell’Associazione degli alberghi, dei caffè e dei ristoranti europei, Hotrec, Susanne Kraus-Winkler. Durante il meeting si discuterà tra le altre cose dell’organizzazione del general meeting 2016, previsto sull’isola di Cipro, nonché delle candidature per le edizioni successive.
Come ogni anno, inoltre, ricco di spunti interessanti sarà anche il programma sociale, che oltre a una suggestiva serata di benvenuto presso l’iconico Jet d’Eau ginevrino, prevede escursioni a Ginevra e alla fabbrica di orologi Vacheron Constantin, riservate agli accompagnatori durante la giornata di sabato, nonché una visita guidata al museo Olimpico di Losanna per tutti, in calendario domenica mattina. In occasione della cena di gala di sabato 18 aprile al Grand Hotel Kempinski sono previste inoltre le cerimonie di premiazione dello European hotel manager of the year 2014, nonché dell’Ehma sustainability award by Diversey Care 2015, dedicato al miglior progetto di ospitalità sostenibile dell’anno.

COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Nome *

Professione

E-mail

Commento *

Desideri ricevere un avviso quando viene pubblicato un commento successivo? Si No

* campi obbligatori