trovalavoro
chiudi

INVIA L'ARTICOLO AD UN AMICO

Il tuo nome

Il tuo indirizzo e-mail

Il nome del tuo amico

L'indirizzo e-mail del tuo amico




Ibis scavalca Best Western
Cambio in vetta all’annuale classifica Mkg Hospitality sui brand del Vecchio continente
di

Articolo

Con oltre 120 mila camere e quasi 1.300 hotel, Ibis è da quest’anno il marchio più diffuso del Vecchio continente. Nel 2011 ha infatti superato Best Western, leader storico della speciale classifica sulle catene più grandi d’Europa, che non arriva a 91 mila stanze. A spiegare il sorpasso, oltre a una discreta politica di sviluppo, che ha portato il brand del gruppo Accor a incrementare il proprio numero di camere di più di 5.700 unità in un anno, la grande operazione di riorganizzazione dei marchi della compagnia francese, che ha fatto confluire le sigle all seasons ed Etap Hotels nel megabrand Ibis dedicato al segmento budget. Lo rivela la consueta top 10 elaborata ai primi di gennaio di ogni anno dalla società di consulenza Mkg Hospitality. Al terzo posto si conferma, quindi, un altro marchio Accor, Mercure, con quasi 57 mila camere. In un anno caratterizzato da un limitato sviluppo alberghiero, gli altri unici due brand a registrare una certa vivacità sono stati però Premier Inn e Travelodge che, con un’offerta prevalentemente concentrata nel Regno Unito, hanno beneficiato dell’effetto Olimpiadi londinesi per crescere rispettivamente di oltre 5 mila e di 3.300 nuove camere. Travelodge, in particolare, ha così scalato due posizioni in classifica, passando dal decimo all’ottavo posto.

COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Nome *

Professione

E-mail

Commento *

Desideri ricevere un avviso quando viene pubblicato un commento successivo? Si No

* campi obbligatori