trovalavoro
chiudi

INVIA L'ARTICOLO AD UN AMICO

Il tuo nome

Il tuo indirizzo e-mail

Il nome del tuo amico

L'indirizzo e-mail del tuo amico




Quale futuro per Nh

Articolo

Non si ferma il terremoto in casa Nh. Mentre si rincorrono le voci sui possibili assetti societari futuri della compagnia spagnola, un articolo, apparso sul Mondo, prende le mosse dal recente mandato agli advisor Banco Santander e Nomura, incaricati di valutare le opzioni di possibili alleanze, per tracciare un breve quadro sugli ipotetici scenari in casa Nh. Si scopre così che, tra gli interessati al gruppo iberico, ci sarebbero alcuni fondi di investimento come Kkr, Tpg e Carlyle; ma anche una compagnia internazionale quale Accor, che tuttavia mirerebbe solamente agli asset presenti in determinati paesi, Italia compresa. Senza dimenticare, infine, Intesa Sanpaolo, che detiene il 5,65% della capogruppo e il 44,5% di Nh Italia e che mantiene un canale aperto con i cinesi di Hna group, già protagonisti, l’anno scorso, di un abboccamento con la compagnia spagnola, per un’entrata al 20% poi finita in nulla. Sempre secondo quanto riporta Il Mondo il quadro attuale sarebbe in ogni caso piuttosto fluido, con i soci controllanti (gli istituti di credito iberici) che si starebbero disimpegnando e con l’avvicinarsi, a giugno, delle prime scadenze del refinancig firmato con 33 banche.

COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Nome *

Professione

E-mail

Commento *

Desideri ricevere un avviso quando viene pubblicato un commento successivo? Si No

* campi obbligatori