trovalavoro
chiudi

INVIA L'ARTICOLO AD UN AMICO

Il tuo nome

Il tuo indirizzo e-mail

Il nome del tuo amico

L'indirizzo e-mail del tuo amico




Prosegue il successo del Live Breakfast

Sold out anche la quarta edizione del Live Breakfast: sono stati infatti oltre una sessantina i partecipanti all’evento dello scorso 12 dicembre, svoltosi, come ormai vuole consuetudine, presso l’Enterprise hotel di Milano. Non si ferma dunque il successo del format Job in Tourism dedicato alla formazione di qualità: riservato a direttori d’hotel, vicedirettori, f&b manager e responsabili sala colazione, rigorosamente a numero chiuso per permettere una migliore fruizione dei contenuti e una maggiore interazione tra pubblico e relatori, il Live Breakfast mira, in particolare, ad analizzare, con l’ausilio di affermati professionisti e consulenti dell’ospitalità, la materia delle colazioni da un punto di vista al contempo qualificato e operativo. Durante l’ultima edizione milanese Emiliano Citi, f&b manager dell’Enterprise hotel, ha così toccato il tema degli strumenti per la gestione ottimale del breakfast, Andrea Poli e Franca Marangoni, della Nutrition foundation of Italy, hanno invece affrontato la questione colazione dal punto di vista del corretto equilibrio nutrizionale, mentre il direttore di Villa & Palazzo Aminta di Stresa, Alessandro Sapia, e l’executive chef del toscano Fonteverde, Salvatore Quarto, hanno dato vita a un frizzante talk show sul tema show cooking sì, show cooking no. Ma la vera novità di questa quarta edizione è stato l’intervento del responsabile marketing Job in Tourism, Emilio De Risi, che ha fornito dieci consigli in pillole sui modi più efficaci per comunicare e promuovere la propria offerta f&b del mattino. In conclusione, il consulente Advisor Hotels, Marco Comensoli, ha infine analizzato nel dettaglio il conto economico del breakfast, concentrandosi, in particolare, sulle leve che consentono di migliorare la marginalità delle colazioni senza incidere sulla qualità dei prodotti offerti.

COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Nome *

Professione

E-mail

Commento *

Desideri ricevere un avviso quando viene pubblicato un commento successivo? Si No

* campi obbligatori