trovalavoro
chiudi

INVIA L'ARTICOLO AD UN AMICO

Il tuo nome

Il tuo indirizzo e-mail

Il nome del tuo amico

L'indirizzo e-mail del tuo amico




Costi e ricavi al centro delle consulenze Mbhc

www.mbhc.it

Una maggiore efficienza e l’ottimizzazione della gestione consolidata tramite un ideale bilanciamento di costi e ricavi. Nasce con questi precisi obiettivi, dall’iniziativa di Marco Boni e Monica Marini, la nuova società di consulenza alberghiera Mbhc. «I costi, in particolare», spiega lo stesso Boni, «si sistemano attraverso un’analisi dei processi operativi e un attento controllo del risultato di gestione; i ricavi, tramite il riposizionamento dell’albergo sul mercato con azioni di pricing, forecasting e revenue management». Ma a chi si rivolge esattamente la Mbhc? «A tutte le strutture ricettive che hanno necessità di supporto per il loro risanamento e per il loro rilancio sul mercato», risponde prontamente Boni. «Nella considerazione collettiva, infatti, le consulenze sono viste spesso come supporto teorico alle necessità aziendali. La nascita della Mbhc, invece, è avvenuta proprio per sfatare questa convinzione: l’esperienza pratica dei nostri consulenti garantisce ai nostri clienti la certezza che i servizi resi siano pragmatici e ricchi di consigli operativi per la risoluzione dei problemi quotidiani». Molteplici, inoltre, le expertise che i professionisti Mbhc sono in grado di apportare: «Start-up, analisi di gestione, studio dei processi interni, soprattutto del food & beverage per un veloce risanamento del dipartimento, nonché una conoscenza approfondita di tutta l’area di revenue management e dell’e-commerce. Ma collaboriamo anche con gli istituti tecnici professionali con il progetto Scuola e, in generale, svolgiamo attività di formazione tramite la realizzazione di corsi privati o finanziati dedicati agli operatori del settore». Alla base dell’intera offerta consulenziale, infine, un approccio creativo e concreto: «Da sempre», conclude Boni, «ci sono aree nella gestione delle aziende turistiche che rischiano di essere in perdita o in pareggio. E questo perché si tende a non prendere in considerazione soluzioni creative, seppur concrete e soprattutto capaci di portare notevoli miglioramenti economici».


I fondatori

Marco Boni, direttore generale Mbhc, è stato direttore operativo della più grande catena internazionale in Italia, dopo aver ricoperto, per molti anni, il ruolo di direttore di albergo. Vanta quindi una lunga esperienza nella gestione di strutture alberghiere sul territorio nazionale e in numerose start-up. Monica Marini, direttore operativo, è una professionista del revenue management, che ha iniziato la propria carriera nel 1999 con l’’apertura del primo Marriott a Roma, consolidando poi le proprie esperienze con compagnie del calibro di Jolly Hotels, Nh e Boscolo Autograph.

COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Nome *

Professione

E-mail

Commento *

Desideri ricevere un avviso quando viene pubblicato un commento successivo? Si No

* campi obbligatori