trovalavoro
chiudi

INVIA L'ARTICOLO AD UN AMICO

Il tuo nome

Il tuo indirizzo e-mail

Il nome del tuo amico

L'indirizzo e-mail del tuo amico




Numeri da record per il master Quality targato Uninform

www.uninform.com

Un placement occupazionale attorno al 92%, 1.575 diplomati dal 1996 a oggi, sei mesi di stage garantito. Sono solo alcune delle cifre del master Quality targato Uninform, per la formazione di esperti in qualità, qualità ambientale e sistemi di gestione aziendale, che proprio oggi dà il via alla sua cinquantesima edizione. Un numero importante, quasi da record, che si spiega anche con l’elevato tasso di occupazione garantito ai propri partecipanti, ma non solo. «Credo che parte del successo di questo progetto formativo», spiega infatti il presidente di Uninform, Michele Giordano, «risieda anche nella trasparenza del programma, che noi raccontiamo per intero nei suoi elementi didattici e metodologici: un piccolo rischio, perché c’è chi potrebbe copiarcelo, e in effetti è già successo, ma un vantaggio per i nostri allievi che possono sapere, a priori, cosa aspettarsi e cosa ottenere dalla propria partecipazione al master».
Rivolto a candidati provenienti da facoltà sia scientifiche, sia umanistiche, ha sbocchi molteplici: si va dal responsabile-auditor qualità all’ispettore presso enti di certificazione, dal consulente in sistemi di gestione aziendale all’auditor ambientale e all’ecomanager, fino all’esperto di impatto ambientale e al responsabile del servizio di prevenzione e protezione (il cosiddetto Rssp aziendale). «Al fine di garantire un elevato tasso di placement finale», conclude Giordano, «anche la fase di selezione è peraltro fondamentale. Il nostro intento, infatti, è quello di formare sempre aule coerenti non solo dal punto di vista curriculare, ma anche da quello manageriale».

COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Nome *

Professione

E-mail

Commento *

Desideri ricevere un avviso quando viene pubblicato un commento successivo? Si No

* campi obbligatori