trovalavoro
chiudi

INVIA L'ARTICOLO AD UN AMICO

Il tuo nome

Il tuo indirizzo e-mail

Il nome del tuo amico

L'indirizzo e-mail del tuo amico




Notizie in pillole 15/06/2012

Come disegnare un ambiente f&b

Focalizzare l’oggetto ristorante come una pluralità di elementi da fondersi insieme per creare un unico ambiente equilibrato, coerente, interessante, con un proprio carattere ben identificato e quindi di successo. È questo l’obiettivo finale del nuovo master in design della ristorazione, progettato e realizzato dallo Ied, in collaborazione con la Fondazione Gualtiero Marchesi. Il corso, della durata di 200 ore, sarà strutturato in una serie di lezioni in aula e in laboratorio, alternate allo sviluppo di progetti di complessità crescente e a fasi di studio individuale. Rivolto a laureati in qualunque disciplina e a professionisti con una comprovata e pluriennale esperienza nel settore della ristorazione e degli alberghi, il master inizierà a gennaio 2013, presso la sede cagliaritana dell’Istituto europeo di design.

Accor vende i Motel 6 e gli Studio 6 a Blackstone

Il quinto gruppo alberghiero al mondo, per numero di hotel gestiti, scenderà presto di una posizione: secondo i dati elaborati dalla società di consulenza Mkg, Accor sarà infatti superato da Choice Hotels a ottobre 2012; ovvero non appena si prevede che sarà portata a termine la transazione tra la compagnia transalpina e il fondo d’investimento Blackstone, per la vendita della divisione economy degli hotel Usa di Accor: 1.102 Motel 6 e Studio 6 situati tra Stati Uniti e Canada. L’accordo, siglato pochi giorni fa, ha fissato il prezzo a quota 1,9 miliardi di dollari: una cifra che consentirà al gruppo francese di ridurre la propria posizione debitoria di circa 330 milioni di euro. «Ciò ci garantirà nuove risorse, che utilizzeremo per sfruttare gli enormi potenziali di crescita presenti nella regione Asia-Pacifico, in America Latina e anche in Europa», ha commentato il presidente e ceo della compagnia transalpina, Denis Hennequin. Allo stesso tempo, il fondo Blackstone, già azionista di molti gruppi alberghieri (tra cui Hilton Worldwide, La Quinta e Simply Hotels), grazie all’acquisizione dei Motel 6 e degli Studio 6 diventerà il maggior proprietario di alberghi a livello mondiale, con il controllo diretto di oltre 850 mila camere complessive.

COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Nome *

Professione

E-mail

Commento *

Desideri ricevere un avviso quando viene pubblicato un commento successivo? Si No

* campi obbligatori