trovalavoro
chiudi

INVIA L'ARTICOLO AD UN AMICO

Il tuo nome

Il tuo indirizzo e-mail

Il nome del tuo amico

L'indirizzo e-mail del tuo amico




Quale approccio alla gestione del personale in outsourcing per ottenere un servizio ottimale
Serenità in cambio di qualità
Motivazione e spirito di aggregazione migliorano il rendimento
di

Articolo

Sentirsi parte integrante di un progetto rende ogni risorsa partecipe pienamente della propria mansione. È a partire da questa considerazione, tanto semplice quanto auto-evidente, che il gruppo Cegalin, specializzato nella fornitura in appalto di servizi per l’ospitalità, ha preso la decisione di assumere tutti i propri collaboratori con il contratto nazionale Federalberghi. «In un settore come il nostro», racconta il direttore commerciale Pierantonio Pegoraro, «disporre della quattordicesima e di una contribuzione regolare è quasi insolito. Soprattutto nell’ambito dell’outsourcing. Ma in questo modo noi offriamo ai nostri dipendenti una prospettiva reale. E ciò crea motivazione e spirito di aggregazione, migliorando il rendimento di tutti. Lo testimonia anche l’altissima produttività e il livello di consensi che riceviamo dai nostri dipendenti. Possiamo fidarci di ognuno di loro. E questo ci gratifica, perché vuol dire che abbiamo fatto la scelta giusta».
Garanzia e serenità, in cambio di partecipazione e qualità del servizio. È insomma questo lo scambio che Cegalin ha scelto di porre al centro dei rapporti con il proprio personale. «I nostri dipendenti», riprende Pegoraro, «sono collaboratori e non gruppi improvvisati di lavoratori occasionali. Crediamo fortemente, infatti, che sia inutile investire su macchinari e tecnologie, o sull’introduzione di strumenti innovativi, senza avere delle risorse dotate della formazione necessaria a utilizzarli al meglio. E il nostro settore richiede non solo una competenza professionale crescente, ma anche un’affidabilità senza compromessi, in grado di garantire standard di servizio capaci di qualificare gli ambienti dei nostri clienti». Perché, per il management di Cegalin, il livello delle proprie performance è direttamente proporzionale alla qualità delle proprie risorse umane: «Collaboratori che devono esprimere al meglio le proprie competenze e tutelare il brand per il quale lavorano. E per pretendere ciò, è giusto garantire loro un trattamento regolare. Ma il contratto nazionale Federalberghi è una forma di tutela per tutti: gli stessi albergatori sono rassicurati dalla presenza di personale qualificato e affidabile e comprendono i vantaggi di lavorare in partnership con un’azienda di professionisti e non con un’impresa di pulizie improvvisata».
Non è, infatti, tanto una questione di costi, quanto di valori. «Ognuno di noi è consapevole di quello che vuole e gli hotelier lo sono forse ancor di più: sanno che la qualità dei servizi di pulizia è il primo passaggio nella costruzione di una reputazione aziendale di buon livello. Soprattutto in un contesto come quello attuale, in cui i viaggiatori hanno a disposizione una serie infinita di strumenti per diffondere le loro esperienze. E quando si parla di soggiorni, la pulizia è il primo oggetto di discussione. Spesso si scelgono perfino degli hotel con meno stelle, perché si trovano più puliti e accoglienti di strutture più blasonate. La concorrenza, insomma, si anima a diversi livelli. Il vantaggio competitivo, perciò, si crea proprio a partire dal valore di quello che si acquista: professionalità, competenze, tecnologie innovative, garanzia di qualità nel servizio, personale professionale e fidelizzato, un’azienda con la quale costruire un rapporto duraturo. Noi, in particolare, non ci consideriamo mai dei semplici fornitori, ma dei partner altamente strategici nella gestione degli hotel».


Identikit del gruppo Cegalin

Il gruppo Cegalin, parte costituente della società di servizi integrati in outsourcing Hotelvolver, è una realtà che lavora da oltre 20 anni nella fornitura in appalto di servizi nel mondo dell’ospitalità. «La crescita professionale del nostro gruppo», spiega Pierantonio Pegoraro, «parte da un elemento comune a tutti i nostri interventi: qualità. Per noi ogni cliente, e ogni hotel in particolare, è parte integrante della nostra azienda: ne condividiamo gli obiettivi e le soddisfazioni e formiamo ogni dipendente affinché si senta parte del team della struttura e non un dipendente staccato. L’azienda in outsourcing e l’hotel devono, infatti, arrivare a meta come una squadra, tutti focalizzati su un unico obiettivo: mettere il cliente che utilizza l’albergo al centro del servizio, sempre e comunque. In questa ottica, credo che sia limitativo pensare all’outsourcing solamente come a una fonte di risparmio: esternalizzare deve significare ricercare partner di qualità, specializzati nella propria attività, e perciò spesso capaci di garantire servizi persino migliori di quelli offerti dal personale interno. Per questo noi investiamo molto nei processi selettivi e di formazione delle risorse che poi andranno a rappresentare gli standard qualitativi d’efficienza all’interno degli hotel. La collaborazione con i nostri clienti, l’aggiornamento costante delle tecnologie, il livello di professionalità di uno staff selezionato, hanno così portato la nostra azienda anche a ottenere la certificazione Uni En Iso 9001».


Ritratto di Hotelvolver
WWW.HOTELVOLVER.COM
Hotelvolver rappresenta commercialmente alcune fra le più quotate società nel campo della fornitura di servizi in outsourcing. Le singole imprese, parte del progetto, sono specializzate per area di servizio. Grazie alla loro presenza capillare sul territorio, nonché alla loro piena capacità operativa e autonomia, esse garantiscono un modello di lavoro flessibile, capace di offrire ai clienti soluzioni personalizzate, nel rispetto di tempi e budget, in diversi ambiti nella gestione dei servizi in outsourcing. Tra le società partner di Hotelvolver, Cegalin Group offre, in particolare, servizi di pulizia alberghiera e di organizzazione del lavoro, Facchini è specializzata nell’ambito della fornitura professionale di biancheria per l’industria dell’ospitalità (hotel e ristorazione), e Activa propone soluzioni su misura nell’ambito del facility management.



COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Nome *

Professione

E-mail

Commento *

Desideri ricevere un avviso quando viene pubblicato un commento successivo? Si No

* campi obbligatori