trovalavoro
chiudi

INVIA L'ARTICOLO AD UN AMICO

Il tuo nome

Il tuo indirizzo e-mail

Il nome del tuo amico

L'indirizzo e-mail del tuo amico




L’albergo diffuso alla conquista della Spagna
di

Articolo

Un po’ casa, un po’ albergo: è questa, in estrema sintesi, la formula dell’albergo diffuso. Un modello che ora sta per conquistare anche la Spagna, grazie alla sua proposta di ospitalità sostenibile in grado di valorizzare le specificità dei territori. A distanza di 14 anni dal debutto ufficiale, con il riconoscimento da parte della regione Sardegna, e dopo aver contagiato circa 60 strutture nel nostro paese, l’idea dell’albergo che non si costruisce, ma che offre i propri servizi distribuendoli all’interno di case a poca distanza l’una dall’altra, permettendo di vivere a contatto con i residenti del luogo e di respirare appieno i sapori e le atmosfere locali, arriva infatti anche nell’antico borgo di Ledesma, alle porte del parco naturale Arribes del Duero: una zona rinomata per il suo straordinario patrimonio naturale e i suoi pregiatissimi vini. A scommettere su tale formula innovativa è The Haciendas, una catena di piccoli 5 stelle distribuiti nella zona nordovest della provincia di Salamanca. Il nuovo albergo, la cui apertura è prevista per giugno, vanta una serie di ambienti distribuiti in vari edifici del borgo ed è chiamato, tanto dai promotori del progetto quanto dalle amministrazioni locali, pueblo-hotel. La sua profonda affinità, non solo formale, con il modello italiano ha però spinto The Haciendas a chiedere, e a ottenere, il riconoscimento ufficiale dell’organizzazione italiana Associazione alberghi diffusi (Adi), che per la prima volta espande così i confini dei propri associati al di fuori della penisola.

COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Nome *

Professione

E-mail

Commento *

Desideri ricevere un avviso quando viene pubblicato un commento successivo? Si No

* campi obbligatori