trovalavoro
chiudi

INVIA L'ARTICOLO AD UN AMICO

Il tuo nome

Il tuo indirizzo e-mail

Il nome del tuo amico

L'indirizzo e-mail del tuo amico




Starwood entra in Design Hotels
di

Articolo

L´annuncio è di pochissimi giorni fa, ha ancora bisogno dell´autorizzazione delle autorità antitrust tedesche e la transazione dovrebbe definitivamente concludersi entro la fine del primo trimestre 2012, ma pare proprio che il 49,8% delle azioni Design Hotels, uno dei marchi del lusso emergenti del Vecchio continente, stiano per passare nelle mani di Starwood. A tal fine, Il gruppo alberghiero americano avrebbe sfruttato i propri rapporti di lunga data con la tedesca Arabella Hospitality, di cui gestisce direttamente o in franchising una ventina di hotel. Quest’ultima compagnia, che deteneva fino a oggi quasi la metà delle azioni Design Hotels, avrebbe infatti recentemente deciso di rifocalizzare la propria strategia sull´asset management delle proprie proprietà, con la conseguente dismissione della partecipazione nel brand di hotel di lusso indipendenti, che vanta oggi oltre 200 strutture in 40 paesi differenti. «Avere Starwood, con la sua impronta globale e i suoi marchi lifestyle, come nostro investitore», ha commentato il ceo di Design Hotels, Claus Sendlinger, «è una conferma ulteriore che la nostra catena è un marchio forte di rilevanza mondiale». Stando a quanto dichiarato dallo stesso Sendlinger e dal ceo Starwood Hotels & Resorts, Frits van Paasschen, il gruppo americano non dovrebbe però essere in alcun modo coinvolto nella gestione quotidiana delle strutture Design Hotels, che a loro volta non dovrebbero entrare a far parte del sistema di distribuzione centralizzato e dei programmi fedeltà Starwood.

COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Nome *

Professione

E-mail

Commento *

Desideri ricevere un avviso quando viene pubblicato un commento successivo? Si No

* campi obbligatori