trovalavoro
chiudi

INVIA L'ARTICOLO AD UN AMICO

Il tuo nome

Il tuo indirizzo e-mail

Il nome del tuo amico

L'indirizzo e-mail del tuo amico




Blu Holding nelle mani di Msc Crociere e Unicredit
di

Msc Crociere risponde a Costa: circa otto mesi dopo che quest’ultima ha acquisito il 50% del network Welcome Travel dal gruppo Alpitour, la compagnia guidata da Gianluigi Aponte ha rilevato il 51% di Blu Holding, che controlla i tour operator Blu Vacanze, Going e Cisalpina Tours. L’operazione, come rivela Mf – Milano Finanza, è stata condotta in partnership con Unicredit, a cui è andato il restante 49% della società. L’affare era nell’aria già da tempo, ma si è concretizzato solo pochi giorni fa, dopo che l’armatore napoletano aveva rallentato la transazione per fare valutazioni più approfondite sulla situazione economica della stessa Blu Holding: a fine 2010, infatti, a fronte di un giro d´affari consolidato del gruppo di 900 milioni di euro, l´ebitda (Earnings before interest, taxes, depreciation and amortization) era di 7 milioni e il debito finanziario ammontava a 65 milioni. Proprio il rapporto debito/ebitda, superiore a nove, è quello che dovrebbe ora essere abbassato, a quanto sostiene sempre Mf – Milano Finanza, dal confermato attuale amministratore delegato di Blu Holding, Marco Ficarra. La nuova mossa di Msc giunge peraltro in una fase di forte espansione della compagnia, che giusto un anno fa aveva già acquisito il 50% di Grandi Navi Veloci, tramite la finanziaria Marinvest, e poco dopo aveva contribuito alla formazione della cordata Compagnia Italiana di Navigazione, che si è poi aggiudicata l’asta per la privatizzazione di Tirrenia.

COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Nome *

Professione

E-mail

Commento *

Desideri ricevere un avviso quando viene pubblicato un commento successivo? Si No

* campi obbligatori