trovalavoro
chiudi

INVIA L'ARTICOLO AD UN AMICO

Il tuo nome

Il tuo indirizzo e-mail

Il nome del tuo amico

L'indirizzo e-mail del tuo amico




Un nuovo nome per Sol Melià

Articolo

Da Sol Melià Hotels & Resorts a Melià Hotels International. È la novità introdotta dall´ultima assemblea generale degli azionisti della compagnia alberghiera spagnola. Nel presentare il cambiamento di nome, il presidente Gabriel Escarrer ha spiegato che l´iniziativa è stata pensata al fine di adattare il brand del gruppo all´attuale struttura societaria e al suo variegato portafoglio, in modo da dare maggiore coerenza alla stessa organizzazione dei diversi marchi della compagnia. L´assemblea generale degli azionisti è stata poi anche l´occasione per tracciare un bilancio sugli ultimi tre anni di attività del gruppo, caratterizzati da un contesto economico generale non certo favorevole. «Il nostro obiettivo», ha raccontato sempre Escarrer, «è stato quello di continuare a far girare il business, focalizzandoci sugli obiettivi di breve periodo, senza tuttavia trascurare quelli di medio e lungo termine». Tale strategia si è tradotta, in particolare, in un piano di razionalizzazione dei costi, nonché di diversificazione e internazionalizzazione dell´offerta, che ha portato Melià ad aggiungere al proprio portafoglio ben 78 nuovi hotel, per un totale di 20.597 camere. L´espansione è stata in gran parte realizzata tramite operazioni a bassa intensità di capitale, ricorrendo cioè soprattutto a contratti di management, di affitto o di franchising. In tale contesto, la percentuale Ebitda (l’indice che misura i profitti prima della deduzione degli interessi, delle tasse, dei valori di deprezzamento e degli ammortamenti) generata dalle attività al di fuori dei confini spagnoli è così passata, nel medesimo triennio, dal 57% al 77%.

COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Nome *

Professione

E-mail

Commento *

Desideri ricevere un avviso quando viene pubblicato un commento successivo? Si No

* campi obbligatori