trovalavoro
chiudi

INVIA L'ARTICOLO AD UN AMICO

Il tuo nome

Il tuo indirizzo e-mail

Il nome del tuo amico

L'indirizzo e-mail del tuo amico




Notizie in Pillole - 03/06/2011

Finalmente buone notizie per gli hotel italiani

«L’andamento del turismo alberghiero italiano ha registrato, da gennaio ad aprile di quest’anno, il primo vero segnale di ripresa da due anni a questa parte». È il commento del presidente di Federalberghi, Bernabò Bocca, ai dati relativi al monitoraggio mensile effettuato dalla sua federazione sulle performance del comparto dell’ospitalità nazionale. Il primo quadrimestre del 2011, in particolare, dopo un +3,3% di presenze a gennaio, è andato incontro a una battuta d’arresto in febbraio (-4,4%), solo parzialmente bilanciata dalla ripartenza di marzo (+1,6%). È stato così soprattutto il mese di aprile (+5,7%) a far segnare un deciso rialzo, guidato per la gran parte dalla componente straniera. Il risultato complessivo (gennaio-aprile 2011) è stato quindi un +2% di presenze rispetto allo stesso quadrimestre dello scorso anno.

Il primo servizio europeo di spedizione bagagli porta a porta

Prende il via Bag Express, per la comodità dei viaggiatori che potranno ora far ritirare le proprie valigie a casa o in ufficio e ritrovarle poi direttamente nell’albergo di destinazione. «Negli Stati Uniti e in Giappone esistono società specializzate in spedizioni bagagli door to door già da molti anni», spiega Natale Chieppa, cofondatore e project developer di Bag Express. «Siamo perciò convinti che siano ormai mature le condizioni per far apprezzare il servizio anche da noi, in particolare alle famiglie con bambini piccoli, ai viaggiatori della terza età, ai crocieristi, agli sportivi e ai giovani che si spostano per soggiorni di studio in Europa». Bag Express ha previsto anche dei Bex point, allestiti all’interno dei principali aeroporti e hotel, nei quali sarà possibile consegnare o ritirare il proprio bagaglio. E la prima partnership in questo senso è stata siglata con Boscolo Hotels.

COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Nome *

Professione

E-mail

Commento *

Desideri ricevere un avviso quando viene pubblicato un commento successivo? Si No

* campi obbligatori