trovalavoro

Expo Riva Hotel 2015

Master Executive in Digital Marketing for Tourism and Events Management

Outsoucing

Gustality

Master Ihma

chiudi

INVIA L'ARTICOLO AD UN AMICO

Il tuo nome

Il tuo indirizzo e-mail

Il nome del tuo amico

L'indirizzo e-mail del tuo amico




Pronti ad affrontare la sfida della verifica di mercato
di Marco Bosco

Articolo

«Per lavorare da noi ci vogliono gambe e cuori forti». Franco Latella, responsabile risorse umane Altafiumara resort & spa, il fiore all’occhiello del gruppo Montesano Hotels situato nello spettacolare scenario naturale della Costa Viola e dello Stretto di Messina, a 11 chilometri da Reggio Calabria, così descrive lo stimolante momento che sta attraversando la struttura: «Dopo la riapertura di ottobre 2004, è questo il tempo della verifica di mercato. Cerchiamo quindi persone giovani, pronte ad accettare la sfida e, quando ci sarà la definitiva ripresa della domanda, a sfruttare le opportunità offerte dalla nuova fase di crescita. Ma anche semplicemente dotate di buon fiato, data la naturale asperità del terreno su cui si sviluppa il complesso».
L’evoluzione di Altafiumara si inserisce pienamente nei piani del gruppo Montesano che, nato dalla tradizione familiare tanto cara a molte imprese ricettive italiane, sta ora vivendo un momento di transizione verso una gestione più manageriale e attenta ai più recenti sviluppi del mercato alberghiero internazionale. «Stiamo ripensando completamente il nostro approccio alla gestione delle risorse umane», riprende Latella. «Il nostro modello di riferimento è quello delle più importanti catene internazionali, in termini di politiche di valorizzazione e incentivazione del personale. A partire dalle risorse storiche del gruppo, puntiamo così a creare uno staff di persone motivate. A queste ultime offriamo percorsi formativi completi, con tirocini della durata compresa tra i tre e i sei mesi (con attività in aula e on the job) e periodi di apprendistato professionalizzante di 24-48 mesi, a seconda dei ruoli e delle competenze».
Gli spazi, insomma, ci sono. «Siamo un’azienda sempre più orientata al consolidamento dei già elevati standard qualitativi raggiunti», conclude Latella. «Ma continuiamo anche a valutare eventuali progetti di acquisizione di nuove realtà alberghiere a livello regionale e persino oltre i confini calabresi. Al Tfp Summit, in particolare, veniamo per incontrare persone interessate al nostro progetto. Anche perché attualmente abbiamo posizioni aperte praticamente in tutti i comparti: dal reparto piani alle cucine, passando pure per la spa e il ricevimento».

COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Nome *

Professione

E-mail

Commento *

Desideri ricevere un avviso quando viene pubblicato un commento successivo? Si No

* campi obbligatori


Scrivi sotto il codice di controllo per inserire il commento