trovalavoro
chiudi

INVIA L'ARTICOLO AD UN AMICO

Il tuo nome

Il tuo indirizzo e-mail

Il nome del tuo amico

L'indirizzo e-mail del tuo amico




Niente più obbligo di registrazione per usare Internet in hotel

Internet libero negli hotel e una guida per richiedere la tassazione agevolata sulle forniture di gas naturale, nonché la consueta proroga dei tempi per gli adeguamenti antincendio. Sono i piccoli regali che gli albergatori hanno potuto trovare quest’anno sotto l’albero di Natale. Il decreto milleproroghe, approvato lo scorso 22 dicembre dal consiglio dei ministri, ha infatti stabilito che le norme contenute nel decreto Pisanu, in tema di antiterrorismo, non si applicheranno più agli operatori del settore turistico-ricettivo, che mettono a disposizione del pubblico terminali per la navigazione on-line. I gestori di alberghi e di altre strutture ricettive potranno dunque offrire questo servizio senza obbligo di specifica registrazione.
Lo stesso documento ha poi esteso per un ulteriore anno i termini per l’adeguamento alle norme antincendio degli esercizi alberghieri e delle altre strutture ricettive con più di 25 posti letto. Federalberghi, infine, ha recentemente pubblicato on-line un manuale sulle procedure da seguire per ottenere gli sgravi fiscali in materia di approvvigionamento di gas metano. L’ordinamento italiano, infatti, prevede, per le imprese turistico-ricettive, una tassazione agevolata in materia, ma non tutti sanno che, per potervi accedere, occorre presentare una domanda al proprio fornitore. Il manuale, con le indicazioni necessarie a richiedere l’applicazione del regime fiscale agevolato, è scaricabile nella home page del sito federalberghi.it.

COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Nome *

Professione

E-mail

Commento *

Desideri ricevere un avviso quando viene pubblicato un commento successivo? Si No

* campi obbligatori