trovalavoro
chiudi

INVIA L'ARTICOLO AD UN AMICO

Il tuo nome

Il tuo indirizzo e-mail

Il nome del tuo amico

L'indirizzo e-mail del tuo amico




Energia pulita per il centro benessere

www.energyresources.it

Il turismo del benessere mostra significativi segnali di crescita e l’impiego di energie da fonti rinnovabili può offrire un contributo importante alla valorizzazione delle strutture attive nel settore. Grazie a un impianto geotermico, per esempio, i centri benessere possono sfruttare il naturale calore della terra per alimentare i servizi offerti, quali sauna o bagno turco. Molti i vantaggi: impatto zero sull’ambiente, sicurezza (niente gas metano o gpl), integrazione architettonica (l’impianto è invisibile), riduzione delle pratiche burocratiche, nessun impatto sul paesaggio. Un valore aggiunto per strutture turistiche dove il comfort e l’armonia con la natura rappresentano ingredienti fondamentali.
L’energia geotermica, utilizzata per riscaldare e raffrescare gli ambienti, viene ottenuta, in particolare, grazie all’impiego di pompe di calore alimentate da sonde installate nel terreno: sparisce la bolletta del gas e si può beneficiare anche di una detrazione fiscale del 55% per dieci anni. Massima efficacia, poi, se per produrre energia elettrica si installa anche un impianto fotovoltaico, che garantisce alti incentivi.
Il geotermico è stato fino a oggi meno usato rispetto ad altre forme di energia da fonti rinnovabili, soprattutto a causa dei costi di installazione. Oggi questa tecnologia è decisamente più accessibile: determinante la speciale sonda a spirale brevettata da Energy Resources, che riduce notevolmente i costi di installazione.
Un esempio eloquente di sistema energetico da fonti rinnovabili a servizio del turismo del benessere è offerto così da Ca’ Virginia, una beauty farm a pochi chilometri da Urbino. Qui un campo geotermico di 213 chilowatt integrato a un impianto fotovoltaico da 200 chilowatt picco permette alla struttura di essere ecologica ed energeticamente indipendente, fornendo energia elettrica, acqua calda sanitaria, riscaldamento e raffrescamento degli ambienti ad albergo, ristorante, cucina elettrica a induzione e ai 450 metri quadrati dello spazio benessere.

*A cura di Energy Resources

COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Nome *

Professione

E-mail

Commento *

Desideri ricevere un avviso quando viene pubblicato un commento successivo? Si No

* campi obbligatori