trovalavoro
chiudi

INVIA L'ARTICOLO AD UN AMICO

Il tuo nome

Il tuo indirizzo e-mail

Il nome del tuo amico

L'indirizzo e-mail del tuo amico




L’eco-resort che rispetta l’ambiente e genera guadagno

Articolo

Una scelta che ripaga. Investire nel green garantisce una migliore qualità della vita, notevoli risparmi e benefici per il territorio. Ne è una dimostrazione il Ca’ Virginia: l’eco-resort nel cuore delle Marche, dove Energy Resources, leader nel settore delle rinnovabili, ha creato un sistema energetico perfettamente integrato. A tre anni dall’attivazione, la country house si dimostra al top per prestazioni, sicurezza e comfort. Il complesso, ristrutturato nel rispetto dell’architettura originale del 1400, è alimentato da un sapiente mix di fotovoltaico, solare-termico e geotermico. L’impianto fotovoltaico, da 200 chilowatt picco, è abbinato a un campo geotermico di 213 chilowatt e permette alla struttura di essere ecologica ed energeticamente indipendente, fornendo energia elettrica, acqua calda sanitaria, riscaldamento e raffrescamento degli ambienti ad albergo, ristorante e cucina elettrica a induzione, nonché ai 450 metri quadrati dello spazio benessere. I vantaggi? Zero impatto ambientale, benefici economici, comfort ed elevata sicurezza degli impianti.
Il caso Ca’ Virginia dimostra, insomma, che riqualificare una struttura con l’impiego di sistemi energetici da fonte rinnovabile non solo porta vantaggi all’ambiente, ma genera benefici economici all’attività imprenditoriale. Come spiega l’amministratore delegato, Giacomo Rossi, l’investimento iniziale è stato di circa 1,25 milioni di euro, ma gli incentivi che ogni mese puntualmente arrivano dal Gestore servizi energetici (Gse), in base all’energia elettrica prodotta con il fotovoltaico, annullano la quota del mutuo acceso per realizzare l’intervento. Inoltre, da maggio a settembre, l’impianto produce più dell’energia richiesta dall’eco-resort e la quantità in esubero viene ceduta alla rete nazionale, generando un ulteriore ricavo. Di fatto, i costi reali sono quelli relativi alla manutenzione ordinaria. E non solo: il mutuo acceso ha durata decennale; dunque, tra sette anni, gli incentivi, che durano vent’anni, si trasformeranno per Ca’ Virginia in un guadagno, tenendo conto comunque della quota di ammortamento che ha la stessa durata dei contributi.

*A cura di Energy Resources

COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Nome *

Professione

E-mail

Commento *

Desideri ricevere un avviso quando viene pubblicato un commento successivo? Si No

* campi obbligatori