trovalavoro
chiudi

INVIA L'ARTICOLO AD UN AMICO

Il tuo nome

Il tuo indirizzo e-mail

Il nome del tuo amico

L'indirizzo e-mail del tuo amico




Freestyle hotels candidato agli Hospitality awards 2010

Articolo

Mentre prosegue il proprio piano di sviluppo nel nostro paese, Freestyle hotels, nuovo concept ricettivo che intende coniugare il design made in Italy con l’offerta low cost, è stato inserito tra i candidati agli Hospitality awards 2010 di Parigi. L’ente organizzatore del premio, la società di consulenza Mkg group, ha infatti pensato a Freestyle hotels per la categoria Best innovating concept in the limited service. La cerimonia per l’assegnazione del riconoscimento si terrà, in particolare, il prossimo 15 novembre presso l’hotel Intercontinental Le Grand, e sarà anche un’occasione per conoscere le nuove eccellenze nel settore del turismo e dell’ospitalità, sviluppate dai più importanti gruppi alberghieri internazionali.
«Noi intanto continuiamo con il nostro progetto», spiega Giorgio Bianchi, ceo di R&D Hospitality e project manager del nuovo brand. «Il prossimo anno inaugureremo, infatti, la prima struttura a Milano Malpensa».

COMMENTI
«Bene!
Postato da raffaella sensoli , imprenditrice - 13:00:10 13-10-2010
«ottimo!!
Postato da Valeria Saitta , assistente food & beverage manager - 13:13:20 13-10-2010
«Finalmente, un po' di nuova linfa non può che andare a vantaggio dell'efficienza in un settore così competitivo!
Postato da Giada Giuliva , Studentessa - 14:17:42 13-10-2010
«Era ora, ormai con i prezzi dei trasporti così bassi si è allargata la platea dei viaggiatori anche persone dal reddito medio-basso: sicuramente questa iniziativa, oltre a fornire un servizio che mancava, catturerà un'importante fetta di mercato.
Postato da Marco , studente - 15:01:29 14-10-2010
«Un'idea intelligente per chi vuole potersi permettere la qualità
Postato da Angelica Graziano , - 19:20:32 14-10-2010
«E' il trend del futuro ma non mi sorprende che le grandi catene in tutta europa ci stiano investendo e in Italia ancora non sia decollato nulla...abbiamo molta strada da fare!
Postato da Sergio Boschetti , Albergatore - 09:27:39 15-10-2010
« molto buono. però bisogna riclassificare gli alberghi e stabilire che servizi dare. ad esempio internet a pagamento è sbagliato. inoltre la vera sfida nasce ad esempio dalla prima colazione e dagli arredi delle camere che non debbono essere sfarzosi ma veloci da pulire e facili da riparare tipo mobili ikea. a questo punto siamo pronti per il nuovo ti
po di clientela, ryan air che sta imperverasndo le strade delle città in cui questa compagnia opera.
Postato da alessandro , segretario di ricevimento - 14:07:57 21-11-2010

LASCIA UN COMMENTO

Nome *

Professione

E-mail

Commento *

Desideri ricevere un avviso quando viene pubblicato un commento successivo? Si No

* campi obbligatori