trovalavoro
chiudi

INVIA L'ARTICOLO AD UN AMICO

Il tuo nome

Il tuo indirizzo e-mail

Il nome del tuo amico

L'indirizzo e-mail del tuo amico




Notizie in Pillole - 26/03/2010

L’Aventino di Federalberghi

Clamorosa iniziativa del consiglio direttivo di Federalberghi, che ha recentemente annunciato l’autosospensione della propria federazione da Confcommercio-imprese per l'Italia. «La decisione», si legge nel comunicato ufficiale, «varata alcuni giorni or sono all'unanimità dalla giunta esecutiva federale e ratificata oggi (giovedì 18 marzo, ndr), è motivata dalla esigenza di ridefinire il ruolo e la rappresentatività della Federalberghi, organizzazione alla quale aderiscono oltre 27 mila imprese alberghiere, all'interno del sistema Confcommercio-imprese per l'Italia». Immediata la replica di Confcommercio: «Nell’apprendere della decisione», si legge in un comunicato, «evidenziamo, naturalmente, la più ampia disponibilità al confronto, nel convincimento che sia certamente possibile rispondere positivamente alla manifestata esigenza di ridefinire ruolo e rappresentatività della federazione all’interno del sistema confederale». Il tutto, mentre il fronte interno alla stessa associazione che riunisce gli albergatori sembra non dimostrarsi particolarmente unito, come dimostrerebbe la precisazione di Federalberghi Roma, che ha ribadito la propria adesione alla sezione capitolina di Confcommercio.


Un master per aspiranti event manager e meeting planner

Partirà il prossimo settembre la terza edizione del master in management degli eventi-turismo congressuale e incentive travel organizzato dal centro studi Cts con il patrocinio di Federcongressi e dello Mpi Italia chapter (Meeting professionals international). Rivolto a laureati e diplomati, garantisce quelle competenze di marketing congressuale e di gestione degli eventi necessarie per l'inserimento professionale all'interno delle imprese turistiche, nel ruolo di event manager e meeting planner. Il percorso formativo prevede, in particolare, tre mesi di corso in aula (part-time) e quattro mesi di stage.


Unwto: in ripresa il turismo mondiale

L’industria del turismo sta finalmente cominciando a lasciarsi alle spalle uno degli anni più difficili della propria storia: un 2009 caratterizzato da un crollo del 4% degli arrivi internazionali rispetto ai 12 mesi precedenti a da un calo dei ricavi stimato approssimativamente attorno al 6%. La rinnovata crescita del turismo internazionale, registrata durante l’ultimo trimestre del 2009 e i primi mesi del gennaio 2010, fa, infatti, sperare in una ripresa globale dell’industria dei viaggi e dell’ospitalità. In questo contesto, l’Organizzazione mondiale del Turismo (Unwto) prevede una crescita del 3-4% degli arrivi internazionali per il 2010.

COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Nome *

Professione

E-mail

Commento *

Desideri ricevere un avviso quando viene pubblicato un commento successivo? Si No

* campi obbligatori