trovalavoro
chiudi

INVIA L'ARTICOLO AD UN AMICO

Il tuo nome

Il tuo indirizzo e-mail

Il nome del tuo amico

L'indirizzo e-mail del tuo amico




Tutti pazzi per i social network
di

Penso che al momento non esista operatore turistico che non si ponga la domanda: «Come fare soldi con i social network?». Questione che deriva dal più generico e planetario: «Come fare soldi?», che in base a mode e periodi diversi viene declinato in varie espressioni e forme.
In effetti, l’opportunità è ghiotta: abbiamo accesso a dei media che consentono di entrare in contatto con i nostri potenziali clienti, gratis. Ma è così immediato trasformare la presenza sui social network in moneta sonante? Ovviamente no, ma a tal proposito ho letto di recente una piccola case history sulla capacità di Facebook, e dei social network in genere, di generare buzz.
Hostelworld.com è un sito per la prenotazione di ostelli nel mondo e come tante altre società ha una sua pagina aziendale su Facebook. Grazie a una promozione, Hostelworld ha deciso di inviare, a chiunque fosse diventato suo fan su questo social network, un link per l’attivazione annuale di una gold card, che consente di non pagare le spese di prenotazione presso gli ostelli affiliati.
Risultato: aumentando i fan crescono i gold member, mentre il buzz generato intorno al brand e al sito internet tende a crescere, inducendo idealmente a prenotare con Hostelworld. Un’idea semplice tutto sommato, si tratta di promuovere una membership card, ma grazie al «ronzio» generato nel social network, capace di generare un aumento di visibilità e un alto grado di coinvolgimento.
È giusto quindi voler utilizzare Facebook e voler seguire la strada dei social network per comunicare (anche se suggerisco di bilanciare le azioni nei media plan), ma rileggendo questa storia, e volendo pensare a una chiave di lettura, si potrebbe dire che esserci è importante, ma sapere cosa dire è fondamentale.

COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Nome *

Professione

E-mail

Commento *

Desideri ricevere un avviso quando viene pubblicato un commento successivo? Si No

* campi obbligatori