trovalavoro
chiudi

INVIA L'ARTICOLO AD UN AMICO

Il tuo nome

Il tuo indirizzo e-mail

Il nome del tuo amico

L'indirizzo e-mail del tuo amico




Si avvicina il momento della nuova Federcongressi
di

Articolo

Approvata dal comitato esecutivo di Federcongressi la proposta di statuto della nuova associazione di primo livello, destinata a sostituire l’attuale federazione di secondo livello, con un nuovo ente, in cui confluiranno, a livello personale, i soci delle sei organizzazioni al momento parte della stessa Federcongressi (Aimp, Apicef, Italcongressi-pco Italia, Meet in Italy, Mpi Italia chapter e Site chapter Italy). «La proposta del nuovo statuto», ha dichiarato il presidente, Paolo Zona, «è il frutto di un lavoro molto lungo e intenso, da parte sia del comitato esecutivo, sia delle singole associazioni, sia soprattutto del tavolo tecnico. Il risultato è una mediazione tra le esigenze delle imprese e quelle dei professionisti: ora messi per la prima volta nelle condizioni di coesistere sotto un unico tetto».
La decisione di dare vita a una nuova forma associativa, aperta a tutti gli operatori della meeting & incentive industry italiana e non esclusivamente alle loro associazioni di riferimento, era stata presa circa un anno fa, al fine di conferire maggior peso politico alla stessa Federcongressi e all’intero comparto. Nella proposta, in particolare, si chiariscono tutti gli aspetti relativi alla futura governance, nonché all’assetto e alle qualifiche dei soci, che per la prima volta saranno, insieme, professionisti e imprese. Il processo verso la creazione della nuova Federcongressi ha così compiuto un passo decisivo. Ora non resta che attendere la ratifica da parte dell’assemblea straordinaria degli attuali soci (le sei associazioni), convocata a Caserta per giovedì 11 marzo: giorno dell’inizio della convention nazionale e momento in cui saranno pure resi noti i dettagli del nuovo statuto.

COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Nome *

Professione

E-mail

Commento *

Desideri ricevere un avviso quando viene pubblicato un commento successivo? Si No

* campi obbligatori