trovalavoro
chiudi

INVIA L'ARTICOLO AD UN AMICO

Il tuo nome

Il tuo indirizzo e-mail

Il nome del tuo amico

L'indirizzo e-mail del tuo amico




Saranno 800 gli espositori della prossima Igeho di Basilea. La più grande fiera elvetica dedicata all’hôtellerie e al catering
di

Articolo

Torna, tra il 21 e il 25 novembre 2009, la più grande fiera dedicata all’hôtellerie e all’industria del catering di tutta la Svizzera. L’Igeho di Basilea quest’anno si svilupperà su una superficie espositiva di quasi 69 mila metri quadrati e ospiterà 800 espositori provenienti da 20 paesi differenti. Oltre a svolgere un classico ruolo di catalizzatore dei contatti business, la fiera elvetica tradizionalmente offre anche numerose finestre privilegiate, per osservare i nuovi trend dell’industria dell’ospitalità e della ristorazione. Quest’anno, in particolare, uno dei principali motivi d’interesse sarà sicuramente rappresentato dall’Igeho chef’s arena: nata da un’idea della Swiss chefs’ association, è uno spazio dedicato alla scoperta delle filosofie culinarie e dei segreti del successo di alcuni tra i più prestigiosi cuochi svizzeri. Grande rilievo verrà poi dato al tema dell’efficienza energetica: «Investendo dieci minuti del proprio tempo all’Igeho, si riuscirà a capire come abbattere del 10% il consumo di energia del proprio hotel» è, in particolare, il claim con cui gli organizzatori hanno pensato di sponsorizzare il focus dedicato alle migliori strategie per ridurre i consumi.
Si parlerà, inoltre, di fast-food: il mercato del cibo già pronto è, infatti, in costante crescita e proprio delle sue opportunità si tratterà durante l’evento speciale Snacking & franchising. Ma anche il caffè avrà uno spazio a esso completamente dedicato, mentre un altro grande appuntamento sarà quello con il focus dedicato alle soluzioni alberghiere per il settore della salute. Negli Stati Uniti e in Scandinavia si stanno, infatti, già sviluppando strutture ricettive appositamente dedicate ai pazienti d’ospedale (i patient hotel), che offrono opportunità di soggiorno ai pazienti in terapia riabilitativa e permettono notevoli risparmi sui costi di gestione ospedaliera. Ma, in generale, anche all’interno degli ospedali, la tendenza va sempre più verso una separazione tra i servizi di cura e quelli, invece, relativi all’ospitalità: le cliniche private hanno, per esempio, standard di accoglienza paragonabili a quelli degli hotel più prestigiosi. È perciò per tutti questi motivi che Igeho ha deciso di dedicare un evento speciale proprio ai temi delle soluzioni alberghiere in ambito sanitario.

COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Nome *

Professione

E-mail

Commento *

Desideri ricevere un avviso quando viene pubblicato un commento successivo? Si No

* campi obbligatori