trovalavoro
chiudi

INVIA L'ARTICOLO AD UN AMICO

Il tuo nome

Il tuo indirizzo e-mail

Il nome del tuo amico

L'indirizzo e-mail del tuo amico




Al via le selezioni regionali per la finale nazionale Aibes
di

Articolo

È partita da Trani (Ba) la girandola di concorsi regionali che vedrà fronteggiarsi i barman Aibes, e gli aspiranti tali, con l’obiettivo comune di conquistare un posto alla finale del concorso nazionale organizzato ogni anno dall’associazione. Presso la discoteca la Lampara, è stato in particolare il fiduciario uscente, Pietro Attolico, a dare il via alla prima gara della serie. Novantanove i concorrenti, divisi tra le cinque categorie previste dal regolamento. La competizione ha premiato Riccardo Venneri, che si è aggiudicato la prima posizione per gli emergenti, nonché Giovanni Dell’Olio, vincitore della sezione frozen, Fabio Bacchi, trionfatore nei pre-dinner, e Camillo Tagliente che ha conquistato ben due riconoscimenti: uno per il long drink e uno per le decorazioni.
Ma la competizione è stata anche l’occasione per organizzare una raccolta di sangue a favore dell’Avis. Per l’evento è stato addirittura coniato uno slogan ad hoc: “5cl di Aibes, 5cl di Avis, 10cl di amore...il cocktail vincente per la vita!”. Buona la risposta del pubblico, che ha particolarmente apprezzato l’iniziativa, tanto che il presidente dei soci sostenitori, Danilo Bellucci, si è augurato di poterla riproporre pure in altre sedi. Insomma, un inizio di 2008 beneaugurante per l’Aibes, che proprio quest’anno rinnoverà il proprio consiglio ed eleggerà il nuovo presidente. Già nominate invece le nuove cariche delle singole sezioni. Per quanto riguarda la Puglia e la Basilicata, in particolare, il nuovo fiduciario è Maurizio Di Maggio, mentre i vice-fiduciari sono Gianfranco Di Noia a Foggia, Lucia Milone a Bari, Giuseppe Primicerio a Brindisi, Antonio De Paduanis a Lecce, Armando Ago a Taranto e infine Francesco Caldarola per la provincia di Barletta-Andria-Trani.
Le Classifiche

Emergenti
1° Riccardo Venneri
2° Domenico Moramarco
3° Gaetana Lotito

Frozen
1° Giovanni Dell’Olio dello Switch club di Bisceglie (Ba), con il drink Vale:
2cl. rum Havana 3 anos, Pernod Ricard, Italia
2cl. Midori, Campari, Italia
1cl. sciroppo di kiwi, Toschi, Vignola
3cl. banana
7cl. succo di mela verde
Decorazione: insalata belga rossa, mela verde, alkekengi, ravanello
Attrezzo: blender
2° Francesco Graziano della scuola superiore Ippsar Aldo Moro di Margherita di Savoia (Fg)
3° Oronzo Santopietro dell’hotel Bellevue relais&chateaux di Cogne (Ao)

Long drink
1° Camillo Tagliente della masseria Torre Maizza di Savelletri di Fasano (Br) con il drink Live a dream:
3cl. Absolut citron, Maxxium, Italia
2,5cl. De Kuyper apricot brandy, Pernod Ricard, Italia
1,5cl. De Kuyper cranberry, Pernod Ricard, Italia
10cl. succo di melograno
3cl. Sprite, Coca-Cola, Italia
Decorazione: patata, peperone, aneto, petali di rosa, nebbiolina
Attrezzo: shaker
2° Tommaso Colonna del Gran Caffè Gambrinus di Gravina (Ba)
3° Vincenzo De Palma del Max Cafè di Taranto

Pre dinner
1° Fabio Bacchi del Capomondo international Sa di Ginevra con il drink Furai:
2,5cl. Absolut ruby red, Maxxium, Italia
0,5cl. Campari, Campari, Italia
1,5cl. mandarinetto Isolabella, Illva, Saronno
1,5cl. Aperol, Campari, Italia
1cl. Verdemela, Toschi, Vignola
Decorazione: zucca, Dykon, limone, radicchio, foglie d’ananas
Attrezzo: mixing glass
2° Giovanni Colella della scuola superiore Ippsar di Brindisi
3° Ugo Barbi del Disco white club yatching di Taranto

Miglior decorazione
1° Camillo Tagliente
2° Fabio Bacchi

COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Nome *

Professione

E-mail

Commento *

Desideri ricevere un avviso quando viene pubblicato un commento successivo? Si No

* campi obbligatori