trovalavoro
chiudi

INVIA L'ARTICOLO AD UN AMICO

Il tuo nome

Il tuo indirizzo e-mail

Il nome del tuo amico

L'indirizzo e-mail del tuo amico




Al Tfp Summit non mancherà neppure l’università Bocconi, un istituto da sempre impegnato nella formazione in campo turistico
di

Articolo

Tra gli espositori del prossimo Tfp Summit sarà presenta anche l’università Bocconi di Milano, che da oltre vent’anni s’impegna quotidianamente nel trovare delle risposte alle domande di formazione e di ricerca scientifica in campo turistico. Abbiamo perciò incontrato il direttore del master in economia del turismo dell’istituto accademico meneghino, Magda Antonioli, a cui abbiamo chiesto di raccontarci caratteristiche e finalità del proprio corso: «Il nostro master in economia del turismo, certificato dall’Unwto secondo il sistema tedQual, forma persone capaci di operare, a livello manageriale, nei diversi comparti del settore turistico. Tale obiettivo viene raggiunto attraverso un approccio interdisciplinare volto a dare ai partecipanti, da una parte, una visione complessiva e articolata del settore, dall’altra, una conoscenza mirata e approfondita delle specifiche competenze richieste per operare all’interno delle aziende turistiche, sia pubbliche sia private. Il percorso formativo del master è basato sull’ampio ricorso a metodologie attive d'insegnamento. Alle lezioni tradizionali si alternano, infatti, discussioni di casi, esercitazioni, lavori di gruppo, incontri con esponenti del mondo imprenditoriale e visite in azienda. Il master in economia del turismo accoglie, ogni anno, un massimo di 40 partecipanti. La selezione viene fatta in base alla valutazione di diversi elementi, tra cui la carriera accademica dei candidati, la loro esperienza professionale, un test logico-attitudinale e un colloquio di motivazione».

COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Nome *

Professione

E-mail

Commento *

Desideri ricevere un avviso quando viene pubblicato un commento successivo? Si No

* campi obbligatori