trovalavoro
chiudi

INVIA L'ARTICOLO AD UN AMICO

Il tuo nome

Il tuo indirizzo e-mail

Il nome del tuo amico

L'indirizzo e-mail del tuo amico




Notizie in Pillole - 27/07/2007

Articolo

È nata l’Atl unica Turismo Torino e provincia
«Un passo decisivo verso la razionalizzazione della promozione turistica del nostro territorio». È il commento del presidente della provincia di Torino, Antonio Saitta, all’annuncio della nascita del nuovo consorzio Turismo Torino e provincia, che raggruppa le tre Agenzie turistiche locali (Atl1 - Turismo Torino, Atl2 - Montagnedoc e Atl3 – Canavese - Valli di Lanzo), già protagoniste delle azioni di marketing intraprese in occasione delle Olimpiadi invernali. «Si tratta di un segnale forte nella direzione di una politica più austera e attenta ai contenuti», ha proseguito Saitta. «I tre consigli di amministrazione delle Atl, infatti, costavano complessivamente 330 mila euro all'anno. Non solo: il nuovo consorzio, che dovrebbe entrare a pieno regime nel 2008, consentirà di coordinare in un progetto coerente la promozione turistica di Torino, delle vallate alpine, delle zone collinari e di quelle di pianura».

L’Italia è ancora il primo mercato delle Maldive
Continua la crescita del turismo nelle Maldive. Nel periodo compreso tra gennaio e maggio 2007, infatti, gli arrivi internazionali nell’arcipelago dell’Oceano Indiano sono aumentati del 14,9% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, passando da 264.613 a 304.058. Lo ha reso noto il ministero del turismo e dell’aviazione civile delle Maldive. Disgregando i dati si scopre che l’Italia, con 62.645 arrivi e un market share del 20,6%, continua a essere il primo mercato dell’arcipelago, seguita dal Regno Unito (17,5%), dalla Germania (10,8%) e dalla Francia (8,6%). Nello stesso periodo l’occupazione media degli 82 hotel e dei dieci resort esistenti alle Maldive, per un totale di 18.763 posti letto, è stata del 90,4%. A ciò si devono aggiungere 124 barche-safari con 1.679 posti letto, il cui tasso di occupazione media è stato del 70%.

Blackstone mette le mani anche su Hilton
Una transazione da circa 26 miliardi di dollari. È la cifra annunciata ufficialmente al momento della chiusura dell’accordo che ha permesso al gruppo Blackstone di acquistare Hilton hotels corporation. La transazione si concluderà definitivamente durante il quarto trimestre di quest’anno, dopo la definitiva approvazione dell’assemblea degli azionisti Hilton. Grazie a questa operazione, il portfolio del fondo di investimento statunitense Blackstone, già proprietario di Travelport, raggiunge 560 mila camere, superando il precedente leader mondiale InterContinental hotel group.

COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Nome *

Professione

E-mail

Commento *

Desideri ricevere un avviso quando viene pubblicato un commento successivo? Si No

* campi obbligatori